logo
    Sport
    14 Novembre 2022
    Con la vittoria su Leo Shoes Casarano, la Maury’s Com Cavi Tuscania torna nelle “zone alte”

    TUSCANIA – Dopo un’ora e mezza di puro spettacolo, con tutti i parziali giocati per la maggior parte punto a punto, la Maury’s Com Cavi Tuscania supera 3/0 Leo Shoes Casarano e, grazie ai tre punti conquistati, la appaia con 11 punti e torna ad affacciarsi alle zone alte della classifica del girone blu della serie A3 Credem Banca.

    Ancora una volta, buona la prova dei ragazzi di coach Passaro ad iniziare da Festi, MVP del match, per proseguire coni vari CorradoSacripanti, OnwueloRuffo e Aprile e da capitan Sorgente autore in alcuni frangenti di difese davvero strepitose.Al fischio di inizio delle signore arbitri Deborah Proietti e Piera Usai Sandro Passaro schiera Tuscania con Leoni al palleggio e Onwuelo opposto, Festi e Aprile centrali, Sacripanti e Corrado bande, capitan Sorgente libero. Coach Licchelli risponde con Fanizza al palleggio e Marzolla opposto, Matani e Peluso centrali, Cianciotta e Ciupa laterali, Prosperi Turri a libero.Combattutissima la prima frazione con le squadre appaiate punto a punto fino all’ace di Leoni che porta i suoi sul 24/21.

    La pipe vincente di Corrado lo chiude sul 25/22.Come nel precedente anche nel secondo si procede punto a punto con Tuscania costretta a inseguire dopo che Casarano prova un primo allungo: l’ace di Cianciotta porta i suoi sul 13/10. Tuscania riesce a portarsi in parità grazie a Ruffo che al servizio pone serie difficoltà alla ricezione ospite (17 pari). Poi la svolta. Con Onwuelo al servizio, i padroni di casa si producono in un parziale di 6 punti a zero (22/18) che di fatto chiude il parziale.

    Il primo tempo di Festi fissa il punteggio sul 25/20.

    Terzo parziale con Casarano che prova subito ad accelerare 0/3 grazie a due ace di Cianciotta. L’ace di Corrado riporta la parità (5/5). L’attacco vincente di Sacripanti e la pipe dello stesso Corrado portano i padroni di casa sul +3 (9/6). Reazione Casarano che si produce in un parziale di 4 a zero con il polacco Ciupa in evidenza (13 pari). Come nel set precedente Tuscania accelera: il muro di Sacripanti su Marzolla e i due successivi di Festi su Ciupa mettono a segno un parziale di 6 a zero che porta Tuscania sul 19/14. Il primo tempo vincente di Festi chiude set e match 25/21 in favore della Maury’s Com Cavi Tuscania.

    Ultime News