logo
    Politica
    25 Novembre 2022
    Frosinone – Si chiude era Pompeo. Oggi ultima seduta del consiglio provinciale da lui presieduta

    FROSINONE – Si chiude la presidenza Pompeo alla provincia di Frosinone. Oggi si è tenuta l’ultima seduta del consiglio provinciale.

    “Vi ringrazio per il contributo, per la collaborazione ma soprattutto per la condivisione di un percorso non facile, in un ente che si voleva relegare ai margini del quadro istituzionale e che, invece, insieme abbiamo reso una vera e propria Casa dei Comuni”, ha affermato Pompeo nel corso della seduta rivolgendosi ai consiglieri. “La pluralità è il sale della democrazia e in questi otto anni alla presidenza della Provincia ho sempre messo al primo posto il lavoro di squadra. Grazie a quello in carica e ai tre Consigli che lo hanno preceduto, grazie alla struttura e ai dirigenti, agli uffici e a tutti i dipendenti, a coloro che hanno seguito i lavori d’aula: avrò ancora modo di farlo in occasione dell’anniversario della nascita della Provincia, il prossimo 6 dicembre. L’impegno profuso in questi due mandati mi rende orgoglioso e fiero di quello che oggi è diventata: non ho mai accettato di esserne il commissario liquidatore ma ho messo in campo tutto il mio tempo, le mie energie e le mie competenze per far sì che diventasse quella che è oggi, un ente centrale per le dinamiche del territorio e un punto di riferimento operativo ed efficiente al servizio di tutti i Comuni.

    Lascio una Provincia con risorse, opere e progetti in cantiere che la nostra comunità sta toccando con mano: nuove scuole, strade più sicure ma soprattutto un’istituzione più concreta, più forte e più vicina alle comunità. Ora affido a voi il compito di proseguire nel solco che abbiamo tracciato e che porterà, mi auguro il prima possibile, alla riforma di questi Enti e alla restituzione del voto ai cittadini. Continuate a lavorare per lo straordinario obiettivo chiamato Provincia”.

    Ultime News