logo
    Cronaca
    31 Luglio 2023
    Alatri – Omicidio Thomas Bricca, domani Riesame su arresto Roberto e Mattia Toson

    Padre e figlio, arrestati nei giorni scorsi, hanno fatto ricorso contro l’arresto

    ALATRI – Mattia e Roberto Toson sono ormai da giorni rinchiusi presso il carcere di Civitavecchia me il Tribunale del Riesame di Roma esamina nella giornata di domani il ricorso presentato dagli avvocati Umberto Pappadia ed Angelo Testa. I due sono accusati di avere assassinato il 30 gennaio scorso Thomas Bricca, lo studente di 19 anni ucciso con un colpo di pistola alla testa la sera del 30 gennaio scorso nel centro storico di Alatri a causa di uno scambio di persona: per l’accusa era stato colpito al posto del suo amico Omar Hoaudi che indossava un giubbino dello stesso colore. Il pronunciamento del Riesame è stato chiesto subito dopo l’interrogatorio di garanzia avvenuto nel carcere di Civitavecchia durante il quale i due indagati hanno preferito non rispondere alle domande del giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Frosinone Antonello Bracaglia Morante. Mattia Toson è accusato di avere esploso i colpi, il padre Roberto di aver guidato lo scooter T-Max con il quale la coppia è sospettata di essere arrivata e poi fuggita dal luogo del delitto. Davanti al Riesame depositeranno una memoria difensiva, contestando le conclusioni dell’accusa rappresentata dal procuratore capo di Frosinone Antonio Guerrero e dal sostituto Rossella Ricca. Sono gli stessi magistrati che nei giorni scorsi hanno fatto notificare dai carabinieri 14 informazioni di garanzia alle persone sospettate di avere partecipato alle due risse che sarebbero alla base della spedizione punitiva contro Omar ma nella quale è stato ucciso Thomas.