logo
    Cronaca
    28 Marzo 2024
    Latina, minacce al giudice in aula: “Vengo a casa tua e ti sparo”

    Un 60enne di Aprilia, condannato a un anno e quattro mesi per oltraggio a pubblico ufficiale, si scaglia contro il magistrato che gli ha inflitto la pena

     

    LATINA – Sono stati momenti di grande tensione quelli vissuti ieri dai presenti al Tribunale di Latina. Poco prima delle 15, infatti, il giudice monocratico Clara Trapuzzano Molinaro, dopo aver dato lettura della sentenza di condanna nei confronti di un 60enne di Aprilia – ritenuto colpevole del reato di oltraggio a pubblico ufficiale – ha ricevuto minacce di morte proprio dal condannato. Il 60enne – che dovrà scontare un anno e quattro mesi di reclusione salvo appello – prima ha applaudito in modo ironico e poi con uno scatto improvviso si è avvicinato sotto lo scranno del magistrato e, a meno di un metro, le ha detto: «E ora stasera vengo a mangiare a casa tua. Anzi mi metto il passamontagna, vengo e ti sparo in testa». A seguire, poi, una sequela di insulti non riferibili. Sul caso indagano adesso i Carabinieri.

    Cori, vandalizzati due plessi scolastici
    Cronaca
    CORI (LT) – Due inquietanti episodi di cronaca si sono registrati a Cori nel giro di pochi giorni. Si tratta due atti vandalici a danno di due d...
    29 Marzo 2024