logo
    Sport
    26 Maggio 2024
    Leverkusen, pronto riscatto: storico double domestico, vinta pure la Coppa di Germania

    Nonostante la sconfitta in finale d’Europa League con l’Atalanta, per il Bayer Leverkusen è festa grande. Ed è giusto che sia così. Una grande del calcio tedesco che, per motivi che il mondo dovrebbe trattare in maniera mistica o paradossale, non aveva mai vinto niente di rilevante in 120 anni di storia. E sarà stata pure l’Atalanta, che saraà stata l’unica capace di battere e spegnere l’ultimissimo sogno targato Europa League, ma le aspirine di Xabi Alonso continuano a scrivere storia, eccome. Seppur battuti dall’orgoglio tricolore, per l’appunto la nuova Dea di Gasp e Lookman, in Germania il Leverkusen continua a dominare. Ecco perché è stato in grado di raggiungere lo storico Double domestico: dopo la Bundes, arriva pure la Coppa di Germania. Una finale tesa, contratta, sentita. Per un Bayer che, per premesse e storico primo titolo vinto in 120 anni di storia, forse aveva troppo presto tirato i remi in barca, soprattutto se confrontato all’ingestibile ed indemoniata creatura Alonso fino ad aprile: il Leverkusen ha vinto il suo secondo trofeo stagionale e lo fa con la Coppa di Germania, lo fa battendo 1-0 l’orgoglio del Klaiserslautern. E lo fa battendo l’avversario cadetto in un tempo, tanto basta per il solito e perno Xhaka, prima di resistere e nonostante l’uomo in meno della ripresa portarsi a casa il trofeo. 1-0 agli avversari e completato il Double domestico: indipendentemente da Dublino, quel che s’è fatto resta enorme. Quel che ha fatto Xabi Alonso. Soprattutto perché ha ribaltato la Bundes. E non solo, evidentemente calcio tedesco. 1-0 finale e coppa rossonera. Che annata, futuro Xabi.