logo
    Italpress video
    10 Giugno 2024
    L’Indice mondiale dei prezzi alimentari è aumentato a maggio
    ROMA (ITALPRESS) – L’indice globale dei prezzi alimentari dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura è aumentato per il terzo mese consecutivo amaggio, dopo che l’aumento dei prezzi dei cereali e dei prodotti lattiero-caseari ha compensato il calo dei prezzi dello zucchero e degli oli vegetali. L’organizzazione delle Nazioni Unite riferisce che il suo indice dei prezzi, che monitora l’evoluzione dei prezzi dei prodotti alimentari di base più commercializzati al mondo, ha registrato una media di 120,4 punti a maggio, con un aumento dello 0,9% rispetto al livello rivisto di aprile. Tuttavia, il dato di maggio è stato inferiore di circa il 3,4% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. L’indice ha raggiunto il livello più basso degli ultimi 3 anni a febbraio, con il continuo calo dei prezzi dei prodotti alimentari dopo un picco senza precedenti raggiunto nel marzo 2022 con l’inizio della guerra russo-ucraina, ovvero i due maggiori esportatori di raccolti. L’aumento registrato a maggio è stato sostenuto da un aumento mensile del 6,3% dei prezzi dei cereali, in mezzo ai crescenti timori di condizioni sfavorevoli che incidono sul raccolto del 2024 nelle principali regioni produttrici come il Mar Nero, il Nord America e l’Europa.

    /gtr