logo
    Sport
    8 Luglio 2024
    Campionati nazionali di Molfetta: Atletica Alto Lazio in gara con sei atleti

    VITERBO – Grande livello tecnico espresso nei Campionati Italiani Allievi di Atletica Leggera  che si son svolti venerdi 5 sabato 6 e domenica 7 luglio a Molfetta nello splendido stadio Mario Saverio Cozzoli, dove sono crollati numerosi record italiani di categoria lasciando intravedere il momento particolarmente felice della nostra atletica nazionale con i campioni azzurri che hanno fatto meraviglie agli Europei di Roma, alle soglie delle prossime Olimpiadi di Parigi.

    All’importante rassegna nazionale hanno preso parte 6 atleti dell’Alto Lazio, accompagnati dai tecnici Federica Gregori e Salvatore Nicosia conseguendo discreti risulti avvicinando quelle che erano le loro migliori prestazioni personali che gli avevano appunto consentito di poter partecipare ai campionatistessi. Certo la concomitanza tra la gara di salto in alto di Andrea Spiti e della staffetta 4x100m. di cui faceva parte insieme a Cristian Pagnottella, Tommaso Peroni e Simone Contiha penalizzato abbastanza i risultati finali di entrambe le 2 gare  con Spiti che dopo aver saltato agevolmente 1,80m. sfiora 3 volte l’asticella a 1,86m. e la 4x100m. un po’ lontana delle sue reali possibilità chiude la gara in 45”63. L’inesperienza invece fa un brutto scherzo all’esordiente Enrico Bossi che conclude al 4° posto la prima serie degli 800m. con il tempo di 1’59”60 ma viene squalificato all’arrivo perché nei primi 100m. in curva tocca la linea interna della sua corsia.

    La staffetta 4x400m. con Spiti, Bossi, Gallu e Conti corre in 3’42”24.

    Santa Marinella, si allarga il caso Baciu: il Pd prende le distanze da Tidei