logo
    Cronaca
    25 Gennaio 2023
    Emergenza rifiuti a Viterbo, la sindaca Frontini invita i cittadini a “fare la spia”

    di Simona Tenentini

    VITERBO – Emergenza rifiuti a Viterbo: la sindaca Frontini invita alla delazione. Evidentemente preoccupata da una situazione che le sta sfuggendo di mano, lancia un appello ai propri concittadini a “fare la spia”, sperando nell’ “aiuto da casa”.

    Tramite i suoi canali social l’accorata richiesta al termine delle festività natalizie.

    “Ieri, con la città gremita, sono stati numerosi gli interventi di recupero di sacchetti abbandonati nel centro storico, per presentare Viterbo il più decorosa possibile agli occhi dei tanti che l’hanno scelta per l’Epifania. Ma voglio condividervi una riflessione: per quanto possiamo essere efficienti nel venire a raccogliere i sacchetti abbandonati, i rifiuti mal conferiti, aggiungere cestini gettacarte, attivare un servizio segnalazioni che in poche ore risolve questo tipo di problemi…finché ci saranno incivili che continueranno ad abbandonare i rifiuti in giro, ci sarà sempre un’ora, due ore, magari cinque ore in cui quel sacchetto sarà a terra sotto gli occhi di cittadini e turisti. E allora abbiamo bisogno di efficienza, sì, ma abbiamo soprattutto bisogno di civiltà. Civiltà e cittadinanza, perché sono gli unici ingredienti per risolvere il problema in maniera definitiva.

    E siccome gli abbandoni e i conferimenti impropri sono soggetti a sanzione, ai cittadini dico: aiutateci a reperire informazioni. Se sapete di utenze TARI irregolari, se vedete qualcuno che abbandona e lo riconoscete, aiutateci a contrastare questo fenomeno che è un costo sociale e porta degrado e bruttezza. Viterbo è di tutti!”

    Segnalate gente, segnalate!

    Ultime News